luoghi di culto sono spesso anche edifici di importanza storica che appartengono al patrimonio artistico e culturale italiano. Per preservare la solidità e la bellezza delle chiese sono necessari regolari interventi di manutenzione, e talvolta anche operazioni straordinarie di restauro o consolidamento statico.
dispositivi anticaduta permettono agli operatori di svolgere ogni tipo di lavoro in quota nel pieno rispetto della sicurezza personale e delle prescrizioni che la legge impone.
In qualità di costruzioni realizzate anche secoli fa occorre sempre studiare una soluzione su misura del caso, tenendo conto che i materiali e gli elementi adoperati non sono standard e svolgendo dunque dei test per valutare le caratteristiche murarie.
Inoltre bisogna mantenere alto il livello estetico dell’edificio, minimizzando l’impatto estetico dei dispositivi.

La messa in sicurezza del Duomo di Pavia

Il Duomo di Pavia è un importante edificio storico la cui costruzione cominciò nel 1488. La recente riapertura della cattedrale rinascimentale, rimasta chiusa al pubblico per quasi vent’anni, è stata possibile grazie ad un accurato lavoro di restauro.
Un fondamentale contribuito è stato dato anche da Somain Italia: la cupola della chiesa, seconda per grandezza solo a quella del Duomo di Firenze, è stata messa in sicurezza grazie a due tipi di linee vita: orizzontali Securope® e verticali Securifil®.

Vista la delicatezza dell’edificio, gli elementi intermenti sono stati configurati per abbattersi in caso di caduta, indebolendo così le eventuali sollecitazioni sulla struttura storica.
Oltre alla messa in sicurezza della cupola e alla creazione di un accesso alla croce posta in cima, le linee Securope® sono state installate anche sui cornicioni interni.

Il complesso intervento sul Duomo di Milano

Emblema della capitale lombarda, il Duomo di Milano è la quarta chiesa più grande d’Europa. L’edificio fu costruito a più riprese, ma il suo nucleo fondamentale nacque nel 1386.
In virtù della sua antichità non deve stupire la continua attuazione di interventi per la manutenzione: a tale scopo è stata predisposta una struttura semipermanente che agevola lo spostamento in quota del materiale.
Proprio su questa struttura esterna si è concentrata la messa in sicurezza, optando per il binario Securiligne® Tubarail, ideale in caso di un limitato tirante d’aria. Le scalette a pioli che i lavoratori usano per accedere al paranco sono state dotate di Securifil® Verticale.
Inoltre è stato disposto un intervento con Securifil® Optima sul ballatoio che conduce alle vetrate presenti sulle testate del transetto.

Impianto nella parrocchia di Bonate Sopra (Bergamo)

I tecnici hanno prima svolto le misurazioni sul grado di tenuta dei fissaggi attraverso alcuni test di estrazione sul muro, che ne hanno garantito l’idoneità di sostegno.
Il cornicione interno è stato quindi messo in sicurezza sfruttando la linea Securope® interamente in acciaio inox e composta di elementi fissati attraverso barre filettate.
La struttura è indeformabile e quindi soggetta a revisione annuale. L’impianto, conforme alla norma EN 795 – Classe C, è garantito dieci anni come tutti i prodotti Somain.

 

.